Cenni di genetica

Per capire come si "comportano" i 4 colori fondamentali

SEAL

CHOCOLATE

BLUE

LILAC

Per poter capire come si “comportano” i quattro principali colori nel gatto THAI, bisogna prima fare alcune premesse spiegando termini e concetti base della genetica.

CROMOSOMA E COPPIA CROMOSOMICA

 

Alla base della vita di ogni organismo (dal più semplice batterio al più complesso organismo pluricellulare) c’è il DNA; la famosa doppia elica è organizzata e compattata in cromosomi e “racchiude” le informazioni per fare di un essere vivente quello che è.

In base a quanto codificato nel DNA, e quindi nei cromosomi, una cellula darà origine ad una pianta o ad un animale, ad un cane oppure un gatto, ad occhi gialli piuttosto che blu, a pelo lungo oppure corto.

Negli organismi animali i cromosomi sono pari ed organizzati in coppie, ogni coppia di cromosomi porta con sé le stesse informazioni e questi vengono detti omologhi.

Fa eccezione la coppia dei cromosomi “sessuali” che, come dice il nome, determina il sesso dell’individuo e nella quale quasi esclusivamente il cromosoma “X” porta informazioni genetiche, mentre quello “Y” è quasi ininfluente (quasi!!!).

 

CELLULE SOMATICHE E GAMETI

 

Le cellule somatiche sono quelle che costituiscono il soma o corpo dell’organismo, nei loro nuclei i cromosomi sono organizzati in coppie e quindi vengono dette diploidi “2n”.

I gameti, cellula uovo e spermatozoo, invece contengono metà corredo cromosomico (un solo cromosoma della coppia di omologhi) e viene detta aploide “n”. Quando uno spermatozoo feconda una cellula uovo, i rispettivi cromosomi si fondono e danno vita ad un nuovo individuo, lo zigote, che sarà diploide “n+n”.

GENE E ALLELI, OMOZIGOTE/ETEROZIGOTE, DOMINANTE/RECESSIVO

 

Un gene è una porzione del codice genetico, una particolare sequenza di DNA in un’altrettanto precisa posizione del cromosoma.

Un gene contiene (in senso lato) le informazioni per una particolare caratteristica dell’organismo.

Essendo i cromosomi a coppie di omologhi, ogni gene è presente in duplice copia.

Un gene può essere presente in natura in più varianti, chiamate “alleli”.

Se un organismo/individuo porta una coppia di alleli uguali viene detto Omozigote, se gli alleli sono diversi è chiamato Eterozigote.

Viene definito Dominante quell’allele che si manifesta a livello di fenotipo sia in omozigosi (2 alleli uguali dominanti) che in eterozigosi (1 allele dominante e 1 recessivo) e lo si identifica con una lettera maiuscola.

Un allele è recessivo quando per poter esprimersi nel fenotipo deve essere in omozigosi (altrimenti viene mascherato) e lo si identifica con una lettera minuscola.

 

 

GENOTIPO E FENOTIPO

 

Il genotipo è l’insieme di informazioni “codificate” nei cromosomi.

Il fenotipo è l’espressione, la manifestazione fisica nell’individuo di tali informazioni.

 

GENE DEL COLORE B

 

Il gene “B”, presente su cromosomi non sessuali (autosomi), determina il colore del pelo del gatto.

E’ presente in due varianti o alleli:

allele dominante “B” che codifica per il colore SEAL
allele recessivo “b” che codifica per il colore CHOCOLATE

Le combinazioni pertanto possibili saranno:

BB (omozigote dominante) e Bb (eterozigote) = SEAL
bb (omozigote recessivo) = CHOCOLATE

Quindi solo quando si è in presenza dell’allele recessivo “b” in omozigosi, il colore determinato dal gene “B” sarà chocolate.

 

GENE DELLA DILUIZIONE D

 

Il gene “D”, anch’esso su autosomi, esiste in natura in due forme:

allele dominante “D” che codifica per il COLORE PIENO
allele recessivo “d” che codifica per il COLORE DILUITO

Le combinazioni pertanto possibili saranno:

DD (omozigote dominante) e Dd (eterozigote) = COLORE PIENO
dd (omozigote recessivo) = COLORE DILUITO

Quindi solo quando si è in presenza dell’allele recessivo “d” in omozigosi, il colore risulterà diluito.

B + D

 

Ovviamente un individuo avrà nel proprio DNA entrambi i geni (B e D) che interagiranno tra loro.

BB / Bb (= seal) + DD / Dd (= colore pieno) = SEAL
BB / Bb (= seal) + dd (= colore diluito) = BLUE

bb (= chocolate) + DD / Dd (= colore pieno) = CHOCOLATE
bb (= chocolate) + dd (= colore diluito) = LILAC

Quindi solo quando si è in presenza dell’allele recessivo “d” in omozigosi, il colore determinato dal gene “B” verrà diluito:

SEAL -» BLUE
CHOCOLATE -» LILAC

Facendo la considerazione inversa:

LILAC = bbdd
CHOCOLATE = bbDD oppure bbDd
BLUE = BBdd oppure Bbdd
SEAL = BBDD o BbDD o BBDd o BbDd
Dall’incrocio di una gatta seal “BbDd” con un maschio blue “Bbdd” avremo:

 

combinazione gameti

 

Si nota quindi che dall’incrocio di un gatto seal e uno blue possiamo statisticamente avere cuccioli di tutti e quattro i colori:

3/8 seal
3/8 blue
1/8 chocolate
1/8 lilac

Nuova cucciolata disponibile!

É finalmente disponibile nel nostro allevamento una nuova cucciolata di gatti Thai.

Contattaci per qualsiasi informazione!

Scopri subito